Silvio Cherchi, la voce di Radio Bonaria

0
270
Silvio Cherchi

Quando da bambino ha ricevuto per la prima volta una radiolina in regalo dal papà, ha immediatamente sentito il desiderio di conoscere il mondo affascinante che si nascondeva dietro quella scatola magica. Da quel momento è iniziata la sua avventura davanti ad un microfono. Silvio Cherchi, giornalista e voce storica dell’emittente cagliaritana Radio Bonaria, è stato l’ospite della scorsa puntata della trasmissione Cammino nel mondo – Storie di fede quotidiana andata in onda sui 104.600 MHz di Radio Bonaria.

Silvio CherchiSilvio Cherchi

Dopo avere intervistato centinaia di ospiti, per una volta Silvio Cherchi è stato finalmente dall’altra parte del microfono e si è raccontato ai suoi ascoltatori. Con Silvio abbiamo parlato di quello straordinario e affascinante mezzo di comunicazione che è la radio, purtroppo ancora molto sottovalutato dalle istituzioni regionali che continuano a dimenticarsi delle emittenti radiofoniche stanziando per lo più finanziamenti dedicati alle televisioni.

Nell’intervista, che potete ascoltare in podcast in questa pagina, abbiamo parlato dell’epoca pionieristica delle prime radio libere a Cagliari, dei protagonisti di allora, dei tanti personaggi che sono passati per gli studi di Radio Bonaria.

Abbiamo ricordato alcuni colleghi, in particolare il giornalista sportivo Puppo Gorini, recentemente scomparso, che ha concluso la sua gloriosa carriera proprio collaborando con Radio Bonaria dove aveva una rubrica sportiva.

Con il collega Silvio Cherchi – con cui condivido ogni settimana l’avventura con la trasmissione Cammino nel mondo (che ci sta portando a conoscere tante persone che con coerenza riescono a tradurre la loro fede e i loro valori declinandoli concretamente nella loro vita quotidiana) – ho parlato ovviamente della nostra professione, il giornalismo. Un mestiere fatto soprattutto di passione, ma spesso fatto anche di tanti sacrifici e di precarietà che quella passione rischiano seriamente di spegnerla.

Infine abbiamo parlato della grande passione di Silvio per la musica, in particolare per quella di Fabrizio De Andrè e dei Nomadi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.