Concerto alla Basilica di Santa Croce con l’orchestra Wendt

I giovani talenti dell'orchestra da camera Johann Nepomuk Wendt diretta da don Raimondo Mameli hanno tenuto a Cagliari un concerto sinfonico nella Basilica di Santa Croce

0
236
orchestra Johann Nepomuk Wendt
L'orchestra Johann Nepomuk Wendt: in primo piano il direttore Raimondo Mameli e la solista Laura Piras

Ottimo successo di pubblico per il concerto che l’orchestra da camera Johann Nepomuk Wendt ha tenuto oggi a Cagliari nella Basilica di Santa Croce. L’ensemble di fiati e archi diretto da don Raimondo Mameli ha eseguito brani dal Concerto in re minore per oboe di Alessandro Marcello con la bravissima solista Laura Piras all’oboe, la Suite n. 1 in Do maggiore di Johann Sebastian Bach, la Sinfonia in Sol minore Op. 6 n. 6 di Johann Christian Bach e la Serenata n. 13 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Fondata lo scorso anno dallo stesso don Raimondo Mameli, l’orchestra da camera Johann Nepomuk Wendt è un ensemble di giovani musicisti che ha un ampio repertorio che spazia dalla cosiddetta harmoniemusik, definizione germanica di origine settecentesca attribuita ai complessi da camera di strumenti a fiato, sino ai grandi capolavori del repertorio mozartiano sinfonico e operistico per il quale sta riscuotendo un buon successo di pubblico e di critica con concerti tenuti in tutta la Sardegna. Recentemente ha eseguito a Cagliari il Don Giovanni di Mozart.

orchestra Johann Nepomuk Wendt raimondo mameli
Il concerto sinfonico che l’orchestra Johann Nepomuk Wendt diretta da don Raimondo Mameli ha tenuto nella Basilica cagliaritana di Santa Croce

Musicista e cantante di grande spessore, il direttore don Raimondo Mameli ha studiato Composizione e Musica corale e Direzione di coro presso il Conservatorio di Cagliari, diplomandosi nel 2003 con Maria Mastino. Ha frequentato masterclass con Rose Meister, Giusy Devinu e Katia Ricciarelli (canto), Philippe Bender (direzione d’orchestra), Y. Kubo, P. Mefano e Azio Corghi (composizione), P. Scattolin, G. Mazzucato e A. Sanna (direzione di coro) e N. Albarosa (canto gregoriano). Ha insegnato canto lirico in numerose Scuole civiche di musica, si è esibito come artista lirico nel Teatro Comunale di Cagliari e nel Teatro Civico di Sassari, ha lavorato come artista del coro presso la Fondazione Teatro Lirico di Cagliari. Le sue composizioni sono state eseguite in festival e rassegne da artisti di portata internazionale.

L’orchestra da camera Johann Nepomuk Wendt è formata da Lia Scalas e Laura Piras (oboe), Sonia Vargiu (fagotto), Margherita Moccia, Luca Tosini e Debora Meloni (violini primi), Marco Collu e Massimiliano Marotto (violini secondi), Giorgio Musio e Giovanni Nucciarelli (viole), Beatrice Deplano (violoncello) e Massimo Battarino (contrabbasso).

La solista Laura Piras si è diplomata in oboe nel 2016 al Conservatorio di Cagliari e ha partecipato a masterclass con docenti di importanza internazionale. Svolge attività concertistica con l’orchestra “Palestrina” e con l’orchestra da camera Wendt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.