Mario Mura, il benzinaio di Maria

0
268
Emilia

E’ possibile lanciare un messaggio cristiano nel breve spazio di un pieno di benzina? Anzi: visto che in tempi di crisi ormai pochi fanno il pieno, durante un rifornimento che arriva appena a dieci-venti euro? Ne abbiamo parlato con Mario Mura, storico benzinaio del Cep, quartiere tra i più problematici di Cagliari, ospite della trasmissione Cammino nel mondo – Storie di fede quotidiana andata in onda su Radio Bonaria.

Mario Mura

Capita spesso che Mario Mura, benzinaio del Cep molto conosciuto a Cagliari per la sua grande solidarietà verso le persone più bisognose, cerchi di condividere con i suoi clienti quel messaggio cristiano acquisito sin da bambino con l’esempio dei suoi genitori e attraverso le testimonianze dei sacerdoti missionari che hanno frequentato la su abirazione di famiglia quando era piccolo.

A volte – racconta Mario Mura nell’intervista di cui si può ascoltare il podcast in questa pagina – le sue parole sono un conforto per chi è in difficoltà e gli chiede una preghiera, altre volte sono una provocazione alla razionalità per chi non ha ancora incontrato la fede ma si pone comunque delle domande sul senso della vita.

Mario Mura non esita di confrontarsi sul suo credo anche con persone di fede non cristiana. “Ho molti amici musulmani – racconta – e non ho alcun problema a confrontarmi anche con loro. Un credente – aggiunge – deve essere in grado di spiegare il perché della sua fede“. “Spesso i miei clienti rimangono stupiti, sbalorditi – racconta il signor Mario Mura nell’intervista –: ci sono state persone che sono andate via in lacrime perché desideravano un segno che venisse direttamente da Maria Santissima. Ma anche chi non crede resta colpito dalle mie provocazioni: tutti abbiamo bisogno di un messaggio d’amore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.