Footprints, in cammino verso Santiago

0
425

Cerchiamo persone disposte a percorrere mille chilometri camminando per quaranta giorni. Non si offrono certezze di arrivare a destinazione, ma si assicurano giornate di sofferenza intensa con caldo e freddo in parti uguali. Coloro che hanno affrontato questo cammino nel corso dei secoli assicurano che questo aiuta a scoprire il senso della propria esistenza. Chi vuole provarci? Footprints – Il cammino della vita – il nuovo film di Juan Manuel Cotelo – racconta il viaggio di un gruppo di ragazzi statunitensi che, dopo aver risposto ad un annuncio comparso su un giornale dell’Arizona, percorono a piedi 970 chilometri in 40 giorni lungo il Cammino del Nord per arrivare a Santiago.

Footprints – Il cammino della vita

Footprints – Il cammino della vita – il nuovo film dell’autore dell’Ultima Cima e di Terra di Maria prodotto dal Infinito + Uno – è un viaggio lungo il Cammino di Santiago de Compostela alla riscoperta del valore della preghiera, dei Sacramenti, della santità, della fiducia in Dio, del silenzio, del superamento della sofferenza.

Ma anche alla ricerca del senso della vita e del desiderio di conoscere i progetti di Dio su di noi. Sempre più spesso – spiegano gli autori – nella vita quotidiana ci dimentichiamo che il senso della nostra vita è arrivare a Dio. Ma esistono posti speciali come il Cammino di Santiago, che nel corso dei secoli ha aiutato milioni di persone a ritrovare il senso della propria esistenza. E dove ancora oggi un numero enorme di donne e uomini si incammina per seguire le orme che portano alla tomba dell’apostolo Giacomo.

footprints
La freccia del Cammino di Santiago

Footprints – Il cammino della vita – si legge nelle note di presentazione del film – è il tentativo di mostrare attraverso il cinema l’esperienza spirituale di ogni pellegrinaggio, invitare lo spettatore a cercare Dio soprattutto lungo il sentiero della sua vita. Nella sofferenza, nelle amicizie, in famiglia, in mezzo alla natura, nel divertimento. Il Cammino di Santiago è davvero un terreno fertile per apprendere da qualsiasi situazione della vita si stia attraversando.

In Italia il doppiaggio di Footprints inizierà la prossima settimana in previsione del lancio nei cinema intorno ad ottobre. Per favorire la distribuzione di un film del genere – molto distante dalle produzioni cinematografiche che vanno per la maggiore – si può richiederne la proiezione di attraverso il sito internet ufficiale www.footprintsilfilm.com.

Grazie alle richieste che ci arriveranno – spiegano i produttori – potremo informare le sale cinematografiche sulla reale domanda che c’è di Footprints in ogni città. Quando molte persone chiedono un film dalla stessa città le sale aprono le loro porte. Se non ci sono richieste, risulta molto difficile riuscirci”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.