EHL. Russi troppo forti per l’Amsicora

0
128

Troppo forti. Sia sul piano del gioco che su quello atletico. L’Amsicora esce con le ossa rotte dal primo match in Euro Hockey League (EHL) contro i russi della Dinamo Elektrostal che dilagano con un 6-1 che non lascia alcuno spazio alle recriminazioni. Ma nonostante il punteggio tennistico, i ragazzi di Roberto Carta non hanno sfigurato davanti ad un avversario che sin dalle prime battute si è dimostrato fortissimo, guidato da un maiuscolo Dimitri Azarov autore di una tripletta nel primo tempo.

La prima gara di EHL per l’Amsicora, nel sintetico azzurro di Amburgo, si archivia già nel primo tempo. La prima frazione si chiude infatti con un perentorio 4-0 con i russi abilissimi a finalizzare tutte le occasioni grazie ad un contropiede letteralmente micidiale. La seconda frazione è una formalità che comunque regala ai verdi il goal della bandiera con una bella conclusione al volo di Luca Angius.

Amsicora EHLDomani il secondo match di EHL

Domani alle 10 gli amsicorini affronteranno sempre nel turf di Amburgo il secondo round della EHL contro la formazione belga del Royal Leopold.

Ovviamente la formula dell’EHL che vede classificata soltanto la prima del girone lascia pochissimo spazio alle speranze dei verdi dell’Amsicora, ma sicuramente l’esperienza internazionale contro atleti di livello altissimo (la Dinamo Elektrostal si è classificata seconda nell’ultimo campionato russo, è già alla quarta partecipazione all’EHL e schiera giocatori di prima grandezza) non potrà che giovare ai cagliaritani.

EHLIntanto la EHL si dimostra torneo assolutamente spettacolare anche grazie alle bellissime immagini trasmesse in diretta streaming sul sito di www.ehlhockey.tv e sul canale YouTube Euro Hockey League.

Redazione Blogosocial

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.