25.1 C
New York
domenica, Novembre 1, 2020
Web Radio
Home Archivio Alternanza scuola lavoro: più vigilanza dalle Camere di Commercio

Alternanza scuola lavoro: più vigilanza dalle Camere di Commercio

Presentato a Cagliari il bando da 26 milioni che permetterà alle Camere di commercio di facilitare i progetti di alternanza scuola lavoro  

Duecentotre scuole superiori, circa 16mila studenti coinvolti e 2731 strutture ospitanti tra imprese, enti e associazioni isolane. Sono i numeri della alternanza scuola lavoro in Sardegna nell’anno scolastico 2015-2016 forniti dall’ultimo Focus Alternanza Scuola Lavoro del Miur. I dati sono stati citati nei giorni scorsi a Cagliari durante la presentazione del bando per i contributi alle micro, piccole e medie imprese che a livello nazionale mette a disposizione complessivamente circa 26 milioni di euro per far migliorare e favorire i progetti di alternanza scuola lavoro che finora hanno presentato parecchie criticità. Il bando inserisce fra le attività previste dal Progetto “I servizi di orientamento al lavoro e alle professioni” che il Ministero dello Sviluppo Economico ha affidato alle Camere di Commercio.

Dopo gli scandali fatti emergere dai media e le polemiche sfociate nei giorni scorsi nel clamoroso sciopero degli studenti, le Camere di Commercio si riappropriano dunque del loro ruolo di intermediarie tra il mondo imprenditoriale e quello scolastico e garanti dei progetti di alternanza.

L’articolo 1 comma 41 della legge sulla “Buona Scuola” (Legge n. 107/2015) e la legge di riforma del Sistema camerale (Decreto legislativo 219 del 25 novembre 2016) attribuiscono infatti alle Camere di Commercio un ruolo decisivo nell’orientamento al lavoro e alle professioni e di facilitatori dell’incontro domanda-offerta di formazione e lavoro.

Alternanza scuola lavoro camera di commercio
La presentazione dei bandi alla Camera di Commercio di Cagliari

Il nostro obiettivo è quello di avvicinare il mondo dell’impresa a quello della scuola”, ha spiegato all’Ansa il segretario generale della Camera di commercio di Cagliari Luca Camurri. “In questo periodo sta emergendo l’aspetto critico dell’alternanza scuola-lavoro, cioè l’alternanza gestita male o non gestita, esperienze che non sono funzionali alle esigenze del ragazzo e nemmeno a quelle delle imprese“.

Le Camere di commercio – ha spiegato Camurri – cercheranno dunque di fare in modo che l’alternanza scuola lavoro non significhi uno sfruttamento degli studenti per fare fotocopie o preparare il caffè, ma che sia veramente una esperienza formativa“.

Lo stanziamento a disposizione della Camera di commercio di Cagliari è di 54mila euro, con contributi dai 400 ai 600 euro in forma di voucher a seconda dei percorsi attivati. Inoltre dal 12 dicembre 2016, proprio con lo scopo di monitorare i progetti, è stato attivato presso la Camera di Commercio cagliaritana un apposito registro per l’alternanza scuola lavoro al quale le aziende delle varie categorie sono invitate a iscriversi.

Per Info: segreteria.generale@ca.camcom.it tel. +39 070 60512416 fax +39 070 60512435

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver