25.1 C
New York
giovedì, Novembre 26, 2020
Web Radio
Home Archivio G7 Trasporti a Cagliari: comitato di accoglienza degli zonafranchisti

G7 Trasporti a Cagliari: comitato di accoglienza degli zonafranchisti

La discontinuità territoriale aerea e marittima che caratterizza i trasporti sardi, il porto Canale di Cagliari rmai sempre più depotenziato e i trasporti ferroviari lumaca hanno reso paradossale che il G7 trasporti si tenesse proprio a Cagliari. Ma domani e giovedì, in una città completamente blindata per il grande evento, non mancheranno certo le contestazioni. Tra i comitati d’accoglienza per i potenti europei dei trasporti ci sarà una folta delegazione del Movimento Artigiani e Commercianti Sestu e del Movimento Zona Franca: Alternativa Sardegna che aspetteranno alla Manifattura Tabacchi con bandiere, volantini e striscioni.

cinque domande
Una manifestazione del movimento Sardegna Zona Franca

Benvenuti in Sardegna “Magnifici 7” anche se da sempre siamo la Cenerentola dell’Europa – è il messaggio contenuto nel volantino che sarà distribuito dai movimenti -. Vi era un tempo, non molto lontano, in cui eravamo un’isola felice. Oggi, grazie a voi ed all’Europa delle banche, l’isola felice ha lasciato il posto a 7.000 disoccupati, ed il 70% del territorio è ipotecato dal mostro Equitalia e dalle Banche”.

Non è questa la location adatta per discettare di infrastrutture, accessibilità ed inclusione sociale – scrivono i rappresentanti dei due movimenti ai potenti del G7 Trasporti -. Le imprese e le famiglie sarde non riescono più a sostenere la grande pressione fiscale, le attività produttive chiudono, e quei pochi che ancora resistono sono allo stremo: tutto ciò perché lo Stato viola la legge n.75/98 e i regolamenti dell’Unione Europea in materia di zone franche. I servizi che lo Stato italiano offre ai suoi cittadini sono sempre più miseri, sia in termini di quantità che di qualità; si taglia il necessario per garantire il superfluo ed i privilegi alla solita casta. Gli Enti locali per far cassa si inventano stratagemmi e soluzione alquanto pittoresche, come, ad esempio, l’utilizzo smodato di autovelox in strade sempre meno degne di essere considerate tali, perché disseminate di buche e pericoli di ogni tipo. Buona permanenza in Sardegna – conclude il documento – Solo una cortesia ……   fate piano, i politici regionali riposano! Prossima fermata: IVA al 24% ed esordio del nuovo mostro di riscossione“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver