25.1 C
New York
sabato, Novembre 28, 2020
Web Radio
Home Archivio XXX Marcia della Pace: dopo trent’anni si svolgerà a Cagliari

XXX Marcia della Pace: dopo trent’anni si svolgerà a Cagliari

Dopo trent’anni la Marcia della Pace che tradizionalmente si svolge in Sardegna si terrà per la prima volta a Cagliari. La XXX Marcia della Pace si svolgerà il prossimo 29 dicembre partendo dal sagrato della Basilica di Bonaria per raggiungere Piazzale Trento. Alla Marcia – si legge in una nota – parteciperanno il mondo della Chiesa, il Terzo Settore, il volontariato, cittadinanza attiva, i sindacati, e anche gli immigrati e il popolo Rom. Titolo della manifestazione: La non violenza: stile di una politica per la pace.

La XXX Marcia della Pace in Sardegna

xxx marcia della pace
La locandina della XXX Marcia della Pace che si terrà il 29 dicembre a Cagliari

Quella che si terrà a Cagliari, ha detto presentando l’iniziativa don Angelo Pittau, direttore della Caritas di Ales-Terralba e promotore della manifestazione fin dal 1987 a Sardara, sarà una marcia “contro ogni tipo di violenza, quella che la Sardegna subisce, ma anche quella che essa genera: dalle servitù militari e dalla fabbricazione di bombe al degrado e allo spopolamento del territorio, dalla povertà che avanza agli omicidi e femminicidi e la violenza del non-lavoro”.

Occorre promuovere politiche di pace che siano davvero inclusive per tutti”, ha aggiunto il delegato regionale della Caritas don Marco Lai spiegando che la XXX Marcia della Pace “deve aiutarci a costruire una cultura e una civiltà di pace. Sarebbe bello che tutti i sindaci della Sardegna possano essere presenti perché tutte le volte che ci si incontra e si cammina insieme si possono ottenere risultati importanti per la nostra casa comune, in un impegno di equità e giustizia sociale”.

L’Arcivescovo di Cagliari monsignor Arrigo Miglio, presidente della Conferenza episcopale sarda, ha sottolineato come questo evento, giunto a Cagliari per la prima volta dopo 30 edizioni, “ci aiuta ad allargare gli orizzonti e a non fermarci ai problemi locali, ricordando al tempo stesso che l’impegno per la pace comporta ricadute positive anche per il nostro territorio. Basti pensare a quanti sbarcano nella nostra isola e che provengono da paesi di guerra: se cresce la cultura della pace – ha aggiunto Miglio – diminuisce il fenomeno della mobilità forzata. Dobbiamo radicare la cultura della pace: i singoli problemi possono essere superati solo costruendo una cultura della pace condivisa. Ciò aiuterà a prepararsi alla 50a Giornata mondiale della Pace del primo gennaio 2017, voluta da Papa Paolo VI e che si lega strettamente alla nostra iniziativa in Sardegna”.

Ospite-testimone di questa XXX Marcia della Pace sarà don Maurizio Patriciello, parroco di Prato Verde di Caivano alla periferia di Napoli, conosciuto come il prete della “Terra dei fuochi”, impegnato da anni in prima linea contro il degrado e l’inquinamento provocato dalle organizzazioni malavitose.

Dopo lo svolgimento in mattinata del Seminario “Giovani Artigiani di Pace” alla Fiera internazionale (percorsi coordinati dalla Caritas di Cagliari, dall’Università degli Studi di Cagliari, ACLI, AIFO, ARCI, Fondazione Sant’Ignazio da Laconi, La Rosa Roja, Legambiente, Progetto Policoro, Ufficio Migrantes) alle 15 è previsto il raduno nel Sagrato della Basilica di Bonaria, con la preghiera introduttiva guidata dal Vescovo di Ales-Terralba monsignor Roberto Carboni e da monsignor Giovanni Paolo Zedda, Vescovo delegato della Conferenza episcopale sarda per il servizio della carità. Poi partirà la Marcia che seguirà il seguente percorso: Viale Diaz, Via Roma, Viale Trieste, Piazzale Trento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver