25.1 C
New York
giovedì, Novembre 26, 2020
Web Radio
Home Archivio Fisco, sciopero storico: anche i commercialisti scendono in piazza

Fisco, sciopero storico: anche i commercialisti scendono in piazza

In Italia la pressione fiscale è arrivata quasi al 65%. In compenso c’è una fortissima evasione fiscale con una perdita di tributi per centinaia di miliardi che costringe gli italiani onesti a sostenere le casse statali anche per i delinquenti che evadono le imposte. Gli imprenditori, gli artigiani e i professionisti che pagano regolarmente i tributi devono effettuare in media 14 versamenti all’anno via F 24. Mentre i loro commercialisti trascorrono in media 269 ore all’anno per seguire i complicati adempimenti fiscali previsti dal sistema tributario italiano.

Insomma in Italia chi si ostina ancora ad essere onesto e rispettare le regole ha vita molto difficile.

Lo sciopero dei commercialisti

fisco
Fisco: perchè non semplificare la vita agli italiani?

In questa giungla già intricatissima il Decreto Fiscale 193/2016 presentato dall’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro dell’Economia Piercarlo Padoan, con la scusa di semplificare le cose, ha pensato bene di introdurre ben altri otto adempimenti fiscali con una miniriforma che complica ulteriormente il sistema tributario italiano appesantendo la vita dei contribuenti e le competenze e le responsabilità dei consulenti (che ovviamente si ripercuoteranno in ulteriori spese per i loro clienti).

Per protestare contro la riforma Padoan i commercialisti italiani sono scesi in piazza a Roma nei giorni scorsi. Un evento storico per la nostra repubblica.

Durante la manifestazione romana è stato indetto dalle sette sigle sindacali del comparto il primo di due scioperi programmati per il 2017: i commercialisti italiani – cosa assolutamente inedita nel nostro Paese – incroceranno le braccia dal 28 febbraio al 7 marzo 2017, in occasione del periodo di presentazione delle dichiarazioni Iva, contro le novità introdotte dal Decreto Fiscale 193/2016 che prevede ben 8 nuovi adempimenti fiscali per i contribuenti, con il  rischio di ulteriori sanzioni salate per la mancata ottemperanza.

Durante la manifestazione romana i rappresentanti dei commercialisti hanno inoltre più volte richiamato lo Statuto dei diritti del Contribuente (legge 212/2000) che prevede i principi di democraticità e trasparenza del sistema fiscale in modo da migliorare il rapporto tra Fisco e cittadini. Un rapporto oggi compromesso dall’ingiustizia palese del sistema tributario italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver