25.1 C
New York
sabato, Novembre 28, 2020
Web Radio
Home Archivio Referendum: appello all'Osce del Movimento Zona Franca

Referendum: appello all’Osce del Movimento Zona Franca

Siamo molto preoccupati per il referendum del 4 dicembre che deciderà il nostro destino con la riforma costituzionale voluta da Matteo Renzi”. Così inizia la lettera spedita lo scorso 7 novembre dal Movimento Sardegna Zona Franca con cui la presidente Maria Rosaria Randaccio chiede aiuto a Michael Georg Link, direttore dell’ Ufficio per le istituzioni democratiche e i diritti umani dell’ Osce, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa.

La lettera all’ Osce

osce
La lettera inviata all’Osce dalla presidente del Movimento Sardegna Zona Franca Maria Rosaria Randaccio

Nella missiva il Movimento Sardegna Zona Franca chiede all’ Osce di monitorare l’andamento del referendum del 4 dicembre lanciando pesanti accuse sulla gestione delle ultime elezioni in Sardegna.

“Purtroppo abbiamo già scoperto diversi tentativi di vendita voti e casi di frode durante le elezioni amministrative del giugno 2016 – scrive Maria Rosaria Randaccio rivelando che durante le elezioni regionali del 2014 il Movimento “ha dovuto riferire alla Polizia che alcuni voti sono scomparsi o sono stati annullati. Dopo il nostro rapporto quei voti sono improvvisamente riapparsi”.

La maggior parte dei controlli e dei report elettorali sono spesso realizzati esclusivamente da giovani volontari che vogliono la chiarezza e la legalità delle competizioni elettorali, ma spesso sono minacciati o messi sotto pressione – scrive la Randaccio -. Questo è successo durante l’ultima elezione e purtroppo in Italia questo problema è cronico e persistente“.

I risultati del referendum del 4 dicembre decideranno il futuro delle istituzioni italiane e  dei cittadini – prosegue la lettera -. Questo è il motivo per cui vorremmo invitare l’ OSCE ad organizzare uno screening elettorale sulle nostre prossime votazioni, in particolare su quei voti provenienti dall’estero tramite posta o consolato. Il monitoraggio delle elezioni è uno strumento fondamentale per permettere all’Unione europea di promuovere i diritti umani e la libertà di opinione e di voto – conclude la lettera del Movimento Sardegna Zona Franca -. L’Italia ha agevolato il monitoraggio passato dell’ OSCE elettorale con 500 esperti che hanno partecipato alle proiezioni OSCE in diversi Paesi. Questa volta siamo noi ad aver bisogno del vostro sostegno per garantire i cittadini italiani la libertà di voto. Speriamo di ricevere la vostra risposta positiva e vi ringraziamo per l’attenzione”.

Alessandro Zorco
Giornalista professionista. Amo scrivere, nuotare e andare in bicicletta. Sono sardo. La mia dimensione è il mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver