25.1 C
New York
lunedì, Novembre 23, 2020
Web Radio
Home Archivio Emergenza profughi: sostegno psicologico per le donne e i minori

Emergenza profughi: sostegno psicologico per le donne e i minori

Donne vittime di stupro che hanno subito violenze di ogni genere e che magari hanno partorito sui barconi. Madri e padri che hanno perso i propri figli durante la traversata verso l’Europa. Bambini che hanno visto morire in mare i loro genitori e sono stati affidati a persone senza scrupoli. Sono molteplici e drammatiche le cause di sofferenza psicologica per tanti migranti che una scellerata politica europea continua a spingere in massa verso le coste italiane. Anche la Sardegna è da mesi in piena emergenza profughi: gli sbarchi continuano a susseguirsi senza tregua con la politica locale completamente incapace di far fronte ad un problema estremamente complesso e di difficile soluzione. Qualcuno evidenzia il business dell’accoglienza che sicuramente arricchisce qualche operatore senza scrupoli. Qualcun altro lancia l’allarme per i possibili fondamentalisti che si potrebbero nascondere tra le decine di migliaia di migranti che sbarcano nelle nostre coste sfuggendo all’identificazione. Qualcun altro, spesso gli stessi rappresentanti delle forze dell’ordine, si indigna per le condizioni indegne in cui l’amministrazione pubblica fa vivere i migranti lasciandoli bivaccare all’ombra dei cassonetti dell’immondizia per avere un po’ di ombra. Eppure – al netto delle immancabili strumentali polemiche politiche – è innegabile che anche la Sardegna sia al centro di un problema umanitario di proporzioni enormi e che le vittime di questa situazione siano i più deboli, per lo più donne e minori non accompagnati che arrivano nella nostra isola in condizioni devastanti, non soltanto dal punto di vista fisico e materiale, ma soprattutto da quello psicologico.

Per far fronte a questa emergenza profughi lo scorso luglio l’Ordine degli Psicologi della Sardegna ha attivato dei corsi per formare degli psicologi con una preparazione specifica adeguata al sostegno dei migranti.

emergenza
Salvataggio di rifugiati siriani e iracheni al largo delle coste greche

Per fronteggiare questa emergenza forse meno appariscente ma sicuramente molto dolorosa – spiega la presidente regionale Angela Quaqueroci siamo attivati già da luglio con corsi di formazione gratuiti per i nostri associati nella nostra sede a Cagliari. Si prevede la continuazione ad ottobre e novembre anche nel nord Sardegna“.

Emergenza profughi: numeri in aumento

Stando agli ultimi dati diffusi dal Tavolo di Coordinamento Regionale Flussi Migratori Non Programmati nel recente incontro dello scorso 2 agosto, nelle strutture di accoglienza sarde sono presenti attualmente circa 4500 migranti, di cui circa 750 minori stranieri non accompagnati che vengono per la maggior parte ospitati in strutture per adulti, in mancanza di strutture specifiche. Questi numeri sono destinati sicuramente ad aumentare nonostante la quota del 2,9% assegnata alla Sardegna sia al completo e le strutture individuate siano ormai al collasso.

Il sostegno psicologico – evidenzia una nota dell’Ordine degli Psicologi della Sardegna sulla emergenza profughi – è previsto nelle strutture di accoglienza per minori e anche molte per adulti lo prevedono, ma occorre moltiplicare gli sforzi e gli interventi in questa direzione coinvolgendo in primo luogo le associazioni impegnate nell’assistenza ai migranti.

Gli effetti di questo tipo di sofferenze – spiega Quaquero- possono essere devastanti non solo nell’immediato ma anche nel futuro. Soprattutto per i minori che domani saranno adulti e dovranno trovare un inserimento equilibrato nella società di accoglienza. Per questo occorre intervenire con un adeguato supporto psicologico fin dall’arrivo sul nostro territorio. La loro salute psicologica è altrettanto importante quanto quella fisica, per la loro crescita e per ogni futura, civile convivenza nei luoghi di inserimento. Per questo, abbiamo attivato i corsi di formazione specifici, in stretta collaborazione con i mediatori culturali e soprattutto con le mediatrici culturali, che svolgono un compito di particolare delicatezza“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver