25.1 C
New York
lunedì, Novembre 30, 2020
Web Radio
Home Archivio Giustizia digitale: arrivano nuovi fondi

Giustizia digitale: arrivano nuovi fondi

La giustizia sarda è in una importante fase di transizione. Dai milioni di fascicoli lasciati ad ammuffire in mezzo all’umido e ai topi negli scantinati dei tribunali dell’isola si sta lentamente e faticosamente passando all’informatizzazione e ai fascicoli telematici. Ovvero avvocati, magistrati e cancellieri sono sempre più chiamati a dialogare e spedirsi per via telematica gli atti giudiziari attraverso il cosiddetto punto di accesso telematico. Per implementare la giustizia digitale , il cosiddetto processo telematico e l’informatizzazione dei tribunali sardi negli anni scorsi la Regione sarda ha predisposto un piano di investimenti di 4 milioni di euro ai quali si aggiungerà ora un altro milione e 400mila euro – provenienti dal Por Fesr 2014-2020 – che serviranno a fornire nuovi strumenti telematici e dotazioni tecnologiche in  grado di far dialogare tra loro anche le varie sedi giudiziarie territoriali.

giustizia digitale
L’ingresso del Palazzo di Giustizia di Cagliari

La giustizia digitale

Il nuovo stanziamento è stato annunciato dall’assessore agli Affari Generali Gianmario Demuro che ha incontrato a Cagliari i rappresentanti degli organi giudiziari e dell’ordine forense della Sardegna per parlare dei nuovi lotti programmati nell’ambito del progetto Giustizia Digitale.

Il programma della Regione Sardegna per la giustizia digitale prevede in particolare l’acquisto e l’installazione dei punti wifi e del centro di controllo degli accessi e la realizzazione di un sistema di videoconferenza per le comunicazioni tra le sedi giudiziarie del territorio regionale e di un sistema informativo per la gestione dei dibattimenti in aula in grado di informare i cittadini sullo svolgimento delle attività in corso.

La Regione, ha spiegato l’assessore Demuro, “è pronta ad accogliere, compatibilmente con le risorse disponibili e in un clima di reciproca collaborazione, le esigenze formulate da magistrati e avvocati nell’ottica di un miglioramento dei servizi che possa rappresentare un aiuto concreto per i cittadini”.

Tutti gli interventi per la giustizia digitale saranno definiti in una delibera che tra qualche settimana sarà portata all’attenzione della Giunta, non appena sarà concluso il confronto con i rappresentanti del mondo giudiziario. Non si esclude – ha aggiunto Demuro – che si possano trovare ulteriori fonti di finanziamento per ulteriori azioni ugualmente importanti e urgenti.

La Giunta Pigliaru – che nei prossimi giorni ha in programma una serie di incontri tecnici legati alla realizzazione dei progetti sul territorio – sostiene il processo di informatizzazione del sistema giudiziario nel quadro dell’Agenda Digitale della Sardegna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver