Football for Friendship

Trentadue squadre giovanili under 14 provenienti da Africa, Asia, Europa e Sud America hanno partecipato nei giorni scorsi al Quarto Forum Internazionale Football for Friendship, la Champions League dei giovani che si è svolta a Milano nell’ambito del più ampio programma sociale internazionale Football for Friendship di Gazprom. Obiettivo del progetto è quello di sostenere il calcio giovanile promuovendo la tolleranza e il rispetto verso le diverse nazionalità e culture.

Il Forum si è concluso con la finale del Torneo Internazionale Giovanile di Street Soccer F4F vinta dal Maribor (Slovenia) e come da tradizione, dopo la manifestazione tutti i partecipanti hanno assistito alla Finale di UEFA Champions League tra Real Madrid e Atletico Madrid vinta ai calci di rigore dalla squadra di Cristiano Ronaldo.

football
I ragazzi sloveni del Maribor

Football for friendship

I partecipanti al Forum – che durante la manifestazione hanno indossato i caratteristici braccialetti blu e verdi, simbolo di uguaglianza e rispetto – hanno incontrato il Global Ambassador del progetto Football for Friendship Franz Beckenbauer, i centrocampisti dello Schalke 04 Maximilian Meyer e Leon Goretzka e Michel Salgado, Ambasciatore UEFA al Forum.

Evento principale del Forum è stata la cerimonia di premiazione della Coppa Nove Valori, speciale trofeo è assegnato ogni anno ad una squadra di calcio professionistica per gli obiettivi raggiunti nel campo della responsabilità sociale. La vittoria è stata decretata dal voto dei giovani partecipanti al Football for Friendship che quest’anno hanno premiato il Bayern Monaco per le attività svolte a favore dei bambini con bisogni speciali, le iniziative nell’ambito della fornitura di cure mediche ai bambini di diversi paesi e il sostegno alle persone in condizione di povertà.

Il Football for Friendship è stato seguito da oltre 200 giornalisti dei principali media del mondo, oltre che dalla Sala Stampa Internazionale dei Ragazzi con i giovani giornalisti provenienti dalle nazioni partecipanti.

«Partecipano al progetto Football for Friendship 32 nazioni tra le quali compaiono Siria, Turchia, Armenia e Azerbaijan – ha spiegato Alexey Miller, Chairman del Gazprom Management Committee -. Il numero dei partecipanti al progetto aumenta di anno in anno. Ciò significa che per i ragazzi la pace e l‘amicizia vengono al primo posto indipendentemente dalle differenze culturali e dalle rispettive tradizioni. Ragazze e ragazzi non solo imparano il rispetto reciproco ma divengono ambasciatori dei principali valori umani. Il progetto Football for Friendship li aiuta a realizzare tutto questo. Sono certo che, grazie al nostro sforzo congiunto, possiamo cambiare il mondo in meglio».

«Per molti anni è stato un piacere supportare in qualità di Global Ambassador il programma FOOTBALL FOR FRIENDSHIP, che promuove i principali valori umani, a fondamento del benessere di ogni società – ha aggiunto Franz Beckenbauer -. Per questo ora sono particolarmente felice di sapere che il premio simbolo del programma F4F, che rappresenta i suoi traguardi e i suoi obiettivi, è stato assegnato al Bayern Monaco. La Coppa Nove Valori è un riconoscimento che proviene dal pubblico di più ampie vedute, i bambini. Questo rende la Coppa particolarmente preziosa per ciascuna squadra».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *