25.1 C
New York
lunedì, Novembre 30, 2020
Web Radio
Home Giornalismo La grammatica del giornalismo: come scrivere sui media

La grammatica del giornalismo: come scrivere sui media

Si scrive acquerello o acquarello? Bisogna scrivere Best seller o best-seller? Un gruppo di terroristi ha attaccato o hanno attaccato? Dubbi amletici che assalgono chi deve scrivere un pezzo in fretta e furia per mandarlo prima possibile al caposervizio, costringendo il giovane cronista a googolare disperatamente in cerca delle soluzioni più adeguate. Ma come si scrive in modo corretto per i media? Cerca di spiegarlo il giornalista Luciano Santilli nel volume Grammatica del Giornalismo Come si scrive per i media (goWare 2016, pp. 304).

Direttore di Capital e decano del giornalismo italiano, Santilli dà qualche indicazione (utile soprattutto ai giornalisti alle prime armi, ma perchè no?, un po’ a tutti) indicando come comunicare con affidabilità e accuratezza. Per scrivere articoli di stampa destinati al grande pubblico è infatti necessario inserire lo stile personale di ciascuno all’interno del codice della comunicazione adottato dalle più importanti testate occidentali: bisogna dunque fare attenzione ad abbreviazioni, accenti, ausiliari, capoversi, controlli e concordanze. Oltre ovviamente a sintetizzare fedelmente le dichiarazioni rispettando il contesto, evitare cliché e luoghi comuni, usare termini precisi senza troppe frasi fatte e tener conto delle restrittive leggi sulla stampa e la privacy.

La grammatica del giornalismo

Grammatica del Giornalismo. Come si scrive per i media – oltre mille voci da conoscere per poter comunicare con chiarezza, concisione e eleganza sui media, tradizionali e nuovi – è un libro di consultazione indispensabile per chiunque voglia comunicare in modo professionale.

grammatica del giornalismo
Le ferree regole della grammatica

Nato a Roma, Luciano Santilli vive a Milano. Laureato in Filosofia (allievo di Guido Calogero), giornalista professionista, ha iniziato a Panorama (direttore Lamberto Sechi), è stato capo della redazione romana del Mondo (direttore Paolo Panerai), inviato dell’Europeo (direttore Claudio Rinaldi), responsabile delle riviste Next (tecnologia) e Web, direttore responsabile dei siti internet Mondadori, vicedirettore di Panorama. Ora è alla guida di Capital.

«Saper scrivere per un giornale, o altri media, non è dote innatascrive -: bisogna seguire regole, talvolta minuziose, pedanti se si vuole, e qualche piccolo trucco per farsi meglio capire e per trasformare un testo in quell’informazione precisa, incisiva, che distingue i giornali (prodotti industriali, non letterari) e i siti di qualità».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver