regione senato

Stanno per scadere i termini per gli adempimenti burocratici delle associazioni di volontariato della Sardegna. Entro il prossimo 30 maggio dovranno essere depositati tutti i documenti relativi alla presentazione del bilancio consuntivo, pena la cancellazione dal registro.

bilancio
Timbri e burocrazia

I termini per la presentazione del bilancio

Entro il 30 maggio 2016 – ricorda in una nota la Presidenza della Regione – le organizzazioni di volontariato iscritte al Registro Generale del Volontariato dovranno spedire tramite posta elettronica certificata (Pec) dell’associazione, all’indirizzo pres.volontariato@pec.regione.sardegna.it, la seguente documentazione:

  • copia del bilancio consuntivo regolarmente firmato e compilato secondo il modello approvato dalla Giunta regionale in data 7 gennaio 1994;
  • dichiarazione sostitutiva da allegare al bilancio, resa dal rappresentante legale;
  • fotocopia del documento di riconoscimento del rappresentante legale dell’Organizzazione.

Tutta la documentazione – precisa la presidenza – dovrà pervenire in formato Pdf.  La mancata presentazione della documentazione, entro i termini stabiliti, comporterà l’immediato avvio alla procedura di cancellazione dal registro.

Le associazioni di volontariato censite al 2 marzo 2016 in Sardegna dall’amministrazione regionale sono 2196.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *