coppa italia disabilità mentale

La disabilità mentale non è un motivo valido per rinunciare alla propria allegria e alla voglia di stare insieme e fare sport, anche a livello agonistico. Ne sanno qualcosa gli atleti speciali della Polisportiva Olimpia Onlus che fanno parte della rappresentativa che nei prossimi giorni parteciperà alla prima Coppa Italia 2016 di Calcio a 5 per Disabili Mentali in programma dal 1° al 3 aprile in Lombardia (a Luzzate, in provincia di Monza e Brianza). La rappresentativa sarda sarà formata da undici atleti speciali iscritti alle polisportive Sarrabus e Sulcis- Cagliari.

coppa italia 2016La Coppa Italia 2016 di Calcio a 5 per Disabili Mentali sarà presentata martedì prossimo, 29 marzo, alle 12, a Castiadas nella villa del direttore dell’ex colonia penale agricola sede dell’Unione dei Comuni del Sarrabus.

All’incontro, moderato dal giornalista di Tuttosport Sergio Demuro, parteciperanno, oltre ai presidenti delle due Polisportive Olimpia, Severino Urrai e Carlo Mascia, i sindaci di Muravera Marco Falchi e di Villaputzu Alessandro Porcu. Testimonial della presentazione sarà l’ex calciatore rossoblù Mario Brugnera, campione d’Italia con il Cagliari calcio.

Durante la presentazione – che avverrà in occasione dei 20 anni d’attività dell’associazione che ha testimonial d’eccezione come i calciatori Daniele Conti, Rajha Naingolan, Bruno Conti, Alessandro Amoruso, Stefano Eranio, Alessandro Matri e tanti altri – oltre ai materiali informativi e allo spot tv della Coppa Italia 2016 saranno illustrati i dati aggiornati dell’attività associativa della Olimpia Onlus e, cosa di particolare importanza, sarà stipulato un accordo tra le due polisportive e la Facoltà di Scienze motorie dell’Università di Cagliari per l’avvio di uno studio di valutazione delle capacità motorie delle persone con disabilità mentale.

Sarà ovviamente presente l’intera squadra che parteciperà alla Coppa Italia 2016, composta dagli atleti Antonio Cabras, Raffaele Caredda, Ottavio Casula, Federico Deiana, Matteo Frau, Orlando Mascia, Tiziano Medda, Roberto Musa, Samuele Pau, Alessandro Pinna, Riccardo Schirru, da Marco Diana (allenatore), Stefano Orrù (vice allenatore), e da Carlo Mascia e Severino Urrai (presidenti rispettivamente delle società Olimpia Sulcis e Cagliari, nonché accompagnatori).

Le squadre che parteciperanno alla Coppa Italia 2016

Alla prima edizione della Coppa Italia di Calcio a cinque per disabili mentali oltre alla rappresentativa sarda parteciperanno le seguenti squadre: Albano (Roma- Arcobaleno (Monza)- Fraternità e Amicizia (Milano)- Fuorigioco (Mantova)- Links (Erba, Como)- MaiSoli (Roma)- Rolafer Briantea84 Cantù (Como)- Special (Arluno MI)- Sporting4e (Milano)- Superhabily (Abbiategrasso MI)- Ticino (Cuggiono Mi)- Vharese (Va).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *