25.1 C
New York
giovedì, Novembre 26, 2020
Web Radio
Home Cultura Acheropita: non dipinto da mano d'uomo

Acheropita: non dipinto da mano d’uomo

Quel volto con i capelli lunghi e con la barba, quel volto ferito impresso nella Sacra Sindone custodita a Torino, presenta impressionanti corrispondenze con le icone realizzate nella cristianità antica. Perché quella figura acheropita, cioè non dipinta da mano umana, impressa sul telo sindonico che per un cristiano è la più misteriosa e affascinante raffigurazione del Dio incarnato, è stata con tutta probabilità il modello che gli iconografi, da quelli bizantini a quelli che ancora scrivono le loro icone nella penisola greca del Monte Athos, hanno sempre utilizzato per rappresentare il Cristo.

Dei rapporti tra sindone e iconografia si parlerà in due incontri che si terranno il 14 e il 21 febbraio alle 17,30 nel Santuario della Beata Vergine Assunta di Guasila. Relatori del convegno dal titolo “Acheropita: non dipinto da mano d’uomo. L’icona e la Sindone, tra scienza storia e teologia” – organizzato dall’Accademia di Iconografia Santu Jacu di Mandas e dalla Delegazione Sardegna del Centro internazionale di Sindonologia di Torino – saranno il maestro iconografo Michele Antonio Ziccheddu, che gestisce insieme a sua moglie Emanuela l’Accademia Santu Jacu, e il sindonologo Paolo Pomata, delegato regionale per la Sardegna del Centro internazionale di Sindonologia di Torino.

Il mistero dell’immagine acheropita

Acheropita guasilaDurante gli incontri i due esperti, con l’ausilio di una copia autenticata della Sacra Sindone, praticamente identica a quella conservata a Torino, ci condurranno in un lungo viaggio che da Gerusalemme ci porterà prima in Turchia e poi a Costantinopoli, dove il telo è stato trafugato durante la quarta crociata. Fino alla Grecia e poi alla Francia, dove la Sindone è misteriosamente ricomparsa nel 1356. Un viaggio che si concluderà a Torino dove il telo acheropita è stato portato dai Savoia con uno stratagemma e dov’è attualmente custodito.

In preparazione dei due incontri di Guasila, in cui Michele Antonio Ziccheddu e Paolo Pomata cercheranno di approfondire quali sono i rapporti tra la Sindone e l’iconografia cristiana, riproponiamo il podcast dell’intervista ai due esperti andata in onda qualche mese fa su Radio Bonaria.

Oltre a partecipare ai due convegni a Guasila ogni mercoledì di Quaresima il sindonologo Paolo Pomata terrà inoltre una serie di incontri presso la Parrocchia cagliaritana di Santa Lucia – San Benedetto dal titolo “Incontri con la Sindone – Più che un’immagine una presenza“. Un percorso tra storia, scienza e spiritualità alla luce del Mistero in cui sarà esposta la copia a grandezza naturale della Sindone.

L’appuntamento è per il 17/2, il 24/2, il 2/3, il 9/3 e il 16/3 alle 19.

Alessandro Zorco
Giornalista professionista. Amo scrivere, nuotare e andare in bicicletta. Sono sardo. La mia dimensione è il mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver