25.1 C
New York
lunedì, Novembre 30, 2020
Web Radio
Home Archivio Mario Girau e il giornalismo cattolico

Mario Girau e il giornalismo cattolico

Testimoniare i propri valori e rivendicare il fatto che l’informazione è un diritto, anche se viviamo in un sistema in cui predomina la visione delle notizie e dei giornali come una merce. Questo, secondo Mario Girau, presidente dell’Ucsi, l’Unione Cattolica Stampa Italiana della Sardegna, è il compito del giornalista cattolico che, all’interno di questo sistema, deve cercare di portare i valori del rispetto della dignità dell’uomo, compresi quelli della vita e della morte. Ma soprattutto – come ha chiesto Papa Francesco nel Messaggio per la Cinquantesima Giornata delle Comunicazioni – deve riuscire a creare ponti, dialogare e creare occasioni di incontro.

Mario Girau è stato ospite dell’ultima puntata della trasmissione Cammino nel mondo – Storie di fede quotidiana, andata in onda sui 104,600 Mhz di Radio Bonaria.

Mario Girau
Il giornalista cagliaritano Mario Girau

Mario Girau

Giornalismo cattolico, stampa diocesana e criticità nella comunicazione della Chiesa sarda: sono questi i principali temi trattati in questa intervista. Ma con Mario Girau, storico collaboratore del quotidiano sassarese La Nuova Sardegna, abbiamo parlato anche dello stato drammatico dell’informazione in Sardegna, fatta troppo spesso di precariato e giornalisti pagati con compensi irrisori. Abbiamo parlato anche del sistema della stampa cattolica sarda, fatto – oltre che di radio e tv – da una decina di giornali diocesani che lavorano in tutto il territorio dell’isola con la supervisione della Fisc, la Federazione Italiana della stampa cattolica, ma che hanno la principale criticità nelle collaborazioni volontarie che non sempre garantiscono contenuti adeguati.

Nell’intervista abbiamo parlato anche dell’utilità del sindacato che – spiega Mario Girau, addetto stampa storico della Cisl sarda – ha ancora una importantissima funzione sociale di tutela delle istanze dei lavoratori, soprattutto in un periodo di gravissima crisi economica come quello attuale. Mario Girau ci ha poi raccontato anche della sua esperienza di educatore, nel periodo in cui è stato direttore dell’istituto di rieducazione di Giorgino.

Infine abbiamo parlato della Cagliari degli anni Sessanta. Soprattutto del quartiere popolare di Is Mirrionis nel quale Mario ha sempre vissuto. Dove la prima università era quella della strada in cui per ore i ragazzini giocavano a pallone, qualche volta anche scalzi perchè non c’erano i soldi neppure per comprare le scarpette.

Alessandro Zorco
Giornalista professionista. Amo scrivere, nuotare e andare in bicicletta. Sono sardo. La mia dimensione è il mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver