Pioggia

Codice rosso. L’allerta moderata emessa ieri dalla Protezione civile è stata elevata a criticità elevata (codice rosso) in gran parte della Sardegna. Le previsioni di peggioramento meteo si sono realizzate e la Protezione Civile ha diramato il codice rosso per tutta la parte meridionale e orientale della Sardegna: Montevecchio, Iglesiente, Campidano, Flumendosa – Flumineddu e Gallura.

Il Tirso viene elevato a criticità moderata (codice arancio). Infine per il Logudoro permane la criticità ordinaria (codice giallo).

Codice rosso fino alle 12 di domani

L’innalzamento parte, in tutte le zone di allertamento, dalle 14 di oggi e vige sino alle 12 di domani quando dovrebbe verificarsi una sostanziale attenuazione dei fenomeni con conseguente declassamento del codice a giallo in tutte le zone di allertamento con l’eccezione del Logudoro in cui è previsto il codice verde.

L’assessore della Difesa dell’Ambiente con delega alla Protezione civile, Donatella Spano, ha rinnovato l’appello alla popolazione di seguire le misure di precauzione presenti sul sito istituzionale civile e ai sindaci di attuare le procedure previste dal Manuale delle allerte e dai piani comunali di protezione civile.

Il Centro funzionale decentrato emetterà, come per lo scorso evento, periodici aggiornamenti sul sito della Protezione civile a partire dalle ore 15.

Link diretto agli avvisi e ai bollettini:

https://www.sardegnaambiente.it/index.php?xsl=2273&s=20&v=9&nodesc=1&c=7092
Link diretto alle “Misure di autoprotezione in caso di alluvione”:

https://www.sardegnaambiente.it/index.php?xsl=2282&s=289488&v=2&c=12454&idsito=20)

Redazione Blogosocial

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *