25.1 C
New York
lunedì, Novembre 23, 2020
Web Radio
Home Archivio Volontariato: un milione per la protezione civile

Volontariato: un milione per la protezione civile

La Regione Sardegna ha stanziato un milione di euro a favore delle organizzazioni di volontariato di protezione civile regolarmente iscritte all’apposito elenco regionale da almeno 6 mesi.

Le risorse sono stanziate con l’obiettivo di fornire supporto tecnico alle 154 organizzazioni di volontariato della Sardegna”, ha spiegato l’assessore della Difesa dell’Ambiente con delega alla Protezione civile, Donatella Spano, sottolineando che si intende velocizzare l’assegnazione: “Grazie a un nuovo sistema di verifica informatizzato sarà più rapido l’espletamento del procedimento di controllo e la conseguente pubblicazione della graduatoria definitiva necessaria per erogare le somme alle Organizzazioni beneficiarie”.

volontariatoI contributi serviranno ad acquistare mezzi, materiali, attrezzature ed equipaggiamenti. Inoltre permetterà le manutenzioni straordinarie di mezzi e attrezzature di proprietà e, infine, l’assicurazione dei soci operativi contro gli infortuni, per la malattia e la responsabilità civile verso terzi: 780.000 euro (pari al 73,6% dello stanziamento disponibile) serviranno per l’acquisto di mezzi, materiali, attrezzature e/o equipaggiamenti; 220.000 euro (il 20,7% della somma totale) per la manutenzione straordinaria di mezzi e attrezzature di proprietà e 60.000 euro (5,7% del totale) per spese di assicurazione dei soci operativi per infortuni, malattia e responsabilità civile verso terzi.

L’Osservatorio del volontariato

Intanto l’Osservatorio regionale del volontariato – riunitosi a Cagliari alla presenza del presidente Francesco Pigliaru e del capo di Gabinetto Filippo Spanu – ha approvato alcuni documenti finalizzati a migliorare e rendere più efficiente l’intera rete del volontariato isolano (modifiche alla legge 39/93 che disciplina le attività di volontariato, modifiche alle direttive attuative del Servizio Civile Regionale e un report sulla costituzione della Rappresentanza regionale del volontariato di protezione civile) che saranno approvati in via definitiva nella prossima riunione dell’Osservatorio, fra due settimane.

Durante la riunione si è parlato anche del ruolo di raccordo generale che la Regione è intenzionata a ricoprire nella gestione dei flussi migratori, in modo da assumere un’iniziativa coordinata e organica nelle azioni di prima e di seconda accoglienza, fino all’integrazione come opportunità di sviluppo.

L’Osservatorio del volontariato ha mostrato grande interesse per questa prospettiva, prevista dal Decreto Legislativo 142/2015 che permette di coinvolgere da subito i richiedenti asilo in attività lavorative e di volontariato.

È intenzione della Regione – si legge in una nota – utilizzare i mesi invernali, in cui la pressione degli sbarchi è minore, per portare avanti una riflessione sulle soluzioni organizzative che migliorino i processi di accoglienza, inclusione e integrazione.

Nell’incontro si è discusso anche di problemi logistici del volontariato isolano, fra cui la necessità di sedi attrezzate per il Centro Servizi del Volontariato (CSV) e per le Associazioni.

Redazione Blogosocial

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -Web Radio

Most Popular

5G, la Commissione UE pensa ad organismi indipendenti per la valutazione dei potenziali rischi sulla salute

Dopo la denuncia del legale cagliaritano Francesco Scifo, l'Europa fa marcia indietro: indagine sui potenziali rischi sulla salute derivanti dal 5G

Tribunale di Cagliari, salta la programmazione d’urgenza: processi celebrati senza avvocati e imputati

Avvocati in fibrillazione a l Foro di Cagliari dove, senza una comunicazione ufficiale, è ripresa la regolare attività ed è venuta meno la programmazione d'urgenza delle udienze determinata dall'emergenza Covid 19

Diamanti, i migliori amici degli investitori

Anche in Sardegna sempre più risparmiatori investono in diamanti: ma come distinguere una pietra preziosa di qualità da un fondo di bottiglia?

Racconti dalla Sardegna: concorso letterario per autori sardi

Al via la seconda edizione del concorso letterario Racconti dalla Sardegna indetto da Historica edizioni in collaborazione con il sito Cultora: scadenza il 1° marzo 2019

Recent Comments

Petizione per tutelare le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato (Alessandro Zorco) - NewsRss24 Italia on Le storie di Villa Clara: un patrimonio abbandonato
Educazione: le parole di Don Bosco – Famiglia Cattolica on Salesiani: le quattro parole di Don Bosco
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Genocidio del popolo sardo: denuncia all’Aja
GENOCIDIO SARDO: DENUNCIA ALL’AJA | on Zona franca
La XXIX Marcia della Pace – Famiglia Cattolica on A Carbonia la XXIX Marcia della Pace
Santo Stefano: un piccolo gesto di unità – Famiglia Cattolica on Santo Stefano: un piccolo passo verso l’unità
Scrivere una lettera a Dio – Famiglia Cattolica on Concorso dell’Ucsi Catania: scrivi una lettera a Dio
Adolescenti tra la famiglia e il web – Famiglia Cattolica on Adolescenti: istruzioni per l’uso
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on L’orto sinergico e l’agricoltura a misura d’uomo
IL PROFUMO ECOSOSTENIBILE DEL VETIVER - Diario della Coltivazione on Il profumo ecosostenibile del Vetiver