emma pucci

E’ una ragazzina di 82 anni che si illumina quando suona il suo strumento. Uno strumento che per la verità è abbastanza inusuale per una donna: la fisarmonica. Ma per essere libera di suonare quella fisarmonica Emma Pucci ha dovuto lottare sin da bambina contro i pregiudizi e i luoghi comuni. Contro una violenza cieca. Ed ora la sua musica è un grido di dolore, un appello a tutte le donne.

Emma Pucci, musicista cagliaritana, è stata l’ospite diCammino nel mondo – Storie di fede quotidiana. Con Emma abbiamo parlato di musica. Ci ha fatto ascoltare dal vivo il suono della sua fisarmonica che – dopo una lunghissima interruzione – ha ripreso a suonare da grande, quando i figli hanno deciso di regalargli la possibilità di rincorrere il suo sogno. Ma soprattutto Emma ci ha raccontato la sua storia bellissima. Struggente come il libertango di Astor Piazzolla. E ha lanciato un messaggio forte alle tante donne che subiscono violenza nell’intimità delle loro case: ribellatevi!

Ascolta i nostri podcast
Ascolta i nostri podcast

Di Alessandro Zorco

Giornalista professionista. Amo scrivere, nuotare e andare in bicicletta. Sono sardo. La mia dimensione è il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *