Mino Reitano. Una ragione di più. Questo è un piccolo omaggio ad un artista umile e poliedrico prematuramente scomparso che rappresenta una pietra miliare della musica italiana. La sua sua storia e la sua attività artistica sono state raccontate nel sito ufficiale curato dalla moglie Patrizia e dalle figlie. Ho scelto la canzone Una ragione di più, prima nella versione di Ornella Vanoni e Giusy Ferreri e poi in quella struggente dello stesso Mino Reitano.

Si tratta di una canzone scritta nel 1969 da Mino Reitano (ritratto nella foto) insieme a Franco Califano per la stessa Ornella Vanoni. Il testo parla di una donna che dice addio al suo compagno perche è stanca di quella storia d’amore: nel momento in cui lo fa si rende conto della difficoltà nel portare avanti la sua scelta.

Mino Reitano

Mino Reitano-Una ragione di più

Sai, c’è una ragione di più
per dirti che vado via.
Vado e porto anche con me
la tua malinconia.
Cerco le mie mani, ti vorranno ancora
ma ci sarà chi me le tiene.
Oggi e domani e poi domani ancora
finché il mio cuore ce la fa.

Sei tu quella ragione di più,
mi hai chiesto talmente tanto.
Io, non ho più niente per te,
e ti amo, tu non sai quanto.
Amo da morire anche il tuo silenzio
che non mi lascia andare via.
T’amo, ma se mi dici “non lasciarmi solo”
non so se il cuore ce la fa.
E’ una ragione di più.
E’ una ragione di più.
E’ una ragione di più.

Entrambi i cantautori sono prematuramente scomparsi negli anni scorsi. Mino Reitano ci ha lasciato dopo una lunga malattia il 27 gennaio 2009 e Franco Califano è scomparso recentemente, lo scorso 30 marzo 2013.

Ecco, dopo quella interpretata da Ornella Vanoni e Giusy Ferreri, la versione originale di Una Ragione di più interpretata da Mino Reitano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here